BANANA BREAD MARMORIZZATO VEGAN

Dopo vari tentativi sono riuscita a fare un banana bread non solo buono, ma anche bello da vedere!

Cottura perfetta e soprattutto di una morbidezza indescrivibile.

I dolci sono il mio tallone di Achille: quando non lievitano, quando non cuociono bene dentro, ma finalmente sono estremamente fiera del mio banana bread!

Ti riporto gli ingredienti che ho utilizzato e le varie modifiche che ho fatto lungo il procedimento, in modo da dirti su per giù come adattare la tua ricetta.

INGREDIENTI DEL BANANA BREAD:

  • 2 banane belle mature
  • dolcificante PiacerSi (lo trovi da Conad, ma qualsiasi dolcificante liquido 0 kcal va bene)
  • 260 gr di farina – io avevo la farina 00 e vista la quarantena ho utilizzato questa, senza uscire al supermercato, ma puoi utilizzare – anzi meglio!! – la farina di avena
  • 30gr olio di semi
  • 80 gr latte di soia
  • 20 gr cacao amaro
  • poco sale
  • 70gr noci pecan
  • acqua meglio calda
  • 8 gr bicarbonato
  • aceto qb per attivare il bicarbonato

PROCEDIMENTO:

  • setaccia la farina in una ciotola, aggiungi un pizzico di sale e mettila da parte
  • trita in maniera grossolana circa 60gr delle noci pecan. Puoi utilizzare anche un mortaio.
  • schiaccia bene le 2 banane in un’altra ciotola, aggiungi il latte, il dolcificante a piacere (io ho messo circa 5 gocce),l’olio e le noci tritate. Mescola.
  • aggiungi la farina al composto di banane e crea l’impasto. Vedrai che ti risulterà abbastanza compatto, ma adesso non preoccuparti
  • dividi il composto in 2 parti e mettilo in ciotole differenti
  • in una tazza unisci 5 cucchiai di acqua calda al cacao amaro e crea una cremina che poi unirai a uno dei due composti ricavati precedentemente. Ti ritroverai perciò con un impasto chiaro e uno scuro.
  • prendi l’impasto scuro e ammorbidiscilo con 4-5 cucchiai di acqua calda. Aggiungi 4 gr di bicarbonato e attivalo versando sopra un pochino di aceto. Mescola per bene
  • ripeti il procedimento con l’impasto chiaro
  • i due composti devono risultare nè troppo liquidi, nè troppo solidi. A me sembravano un po’ troppo collosi, ma si distribuivano bene.. l’ho rischiata ed il risultato è venuto perfetto!
  • prendi una teglia per plum cake, ricoprila con carta da forno ed inizia a versare un po’ a caso i due composti alternandoli
  • passa un coltello nell’impasto e unisci ancora di più i due impasti senza però uniformare i colori (devono essere come delle striature)
  • aggiungi sopra le restanti noci pecan
  • metti il banana bread nel forno statico a 180 gradi per 50-55 minuti
  • in base al tuo forno inizia a controllare la cottura intorno ai 40-45 minuti facendo la prova con o stecchino
  • aspetta che il banana bread si sia raffreddato completamente e poi servilo. Io l’ho fatto la sera per la mattina.

Una volta tagliato vedrai un bellissimo effetto marmorizzato.

Il banana bread marmorizzato è un dolce ottimo per la colazione e si mantiene per 3-4 giorni…se riesci a resistere dal mangiarlo 😛

banana bread marmorizzato

Con questi ingredienti sono venute circa 10 porzioni

1 porzione contiene

212 kcal

C 28.8 g

P 4.2 g

G 8.7 g

Per calcolare i valori nutrizionali ho utilizzato Yazio. Scopri altre app contacalorie in questo articolo

Seguimi su instagram https://www.instagram.com/blooma_blossom

Hai mai assaggiato il banana bread?