In questo periodo di piogge continue e quel freddo che ti entra pungente fino alle ossa cosa c’è di meglio che scaldarsi con un piatto caldo, dolce e soprattutto LIGHT.

Ho voluto portare un po’ di colore in tavola con questa vellutata di cavolfiore viola dai macros eccezionali

 

 

INGREDIENTI:

  • 1 cavolfiore viola grande (circa un kg)
  • cipolla
  • sale e pepe
  • pane di segale o integrale (circa 2oo gr)
  • 1 cucchiaio olio (io uso vitapiù 5 oli)
  • peperoncino fresco
  • 150 ml latte di soia o panna di soia (valuta in base ai tuoi macros)
  • semi di chia

 

PROCEDIMENTO:

Pulisci il cavolfiore eliminando le eventuali foglie e taglia a pezzi piccoli

Metti il cavolfiore in una pentola coperto di acqua e fai cuocere fino a che non sarà morbido. Nel frattempo che il cavolfiore cuoce taglia il pane di segale a cubetti e fai abbrustolire in forno.

Quando il cavolfiore sarà morbido fai rosolare un po’ di cipolla in una padella con un filo d’olio e il peperoncino fresco tagliato sottile fino a farla passire. Dopodiché inserisci la cipolla nel mixer da cucina (o col mixer ad immersione) assieme al cavolo e l’acqua di cottura rimasta (ti consiglio di aggiungere l’acqua in modo graduale in base alla densità desiderata) e frulla tutto ad alta velocità per qualche minuto.

Io imposto il kukò per 4 minuti a velocità 7 con lame lisce.

Finito questo passaggio aggiungo il sale e il pepe e continuo a mixare per un minuto. Dopo aggiungo i 150 ml di latte di soia e mixo a scatti di 7 secondi circa per qualche minuto, in modo da far amalgamare tutto per bene e rendere la vellutata cremosa.

Servire in un piatto fondo con il pane di segale croccante e una piccola manciata di semi di chia a guarnire.

VALORI NUTRIZIONALI

(per una porzione)

kcal 419

Grassi 10

Carboidrati 50

Proteine 23